Miscellanea iconografica Mappe, stampe e disegni: esposizione

Il 29 settembre 2012 nei locali dell'Archivio di Stato in occasione delle Giornate Europee per il Patrimonio è stata allestita una piccola esposizione per illustrare il contenuto del fondo iconografico Mappe, stampe e disegni e mostrarne, oltre al valore storico documentale, anche il valore estetico.

Si suddivide in 4 sezioni:

La prima (doc. 1-13) è dedicata alla rappresentazione del territorio di Piacenza e della sua provincia, in modo particolare abbiamo cercato di mostrare come venivano rappresentati i fiumi, il bene comune, ma anche alcune proprietà adibite ad uso abitativo o imprenditoriale.

La seconda sezione (doc. 14-16) è dedicata ai disegni di macchine e di manufatti. Due tavole in particolare sono realizzate dall’ing. Diofebo Negrotti (1862, Lugagnano – 1942, Milano, ingegnere capo del comune di Piacenza dal 1889 al 1916) nel corso dei suoi studi presso la Regia scuola d'Applicazione per gli Ingegneri di Torino.

Nella terza sezione (doc. 17-22) abbiamo riservato maggior spazio alle «Macchine ferragostane». Nel fondo Mappe, stampe e disegni sono conservati 26 esem